Stampa  English version
Home > 43. Autunno Musicale a Como 2009 - Musica Sacra > Gomez:nel segno di Anselmo

"Gomez:nel segno di Anselmo"

Il Festival Autunno Musicale, dall’anno della sua fondazione avvenuta 42 anni fa, ha dato luogo ad un percorso di iniziative basato su un’approfondita attività di studio, ricerca ed analisi di tematiche legate alla storia del territorio lombardo e al suo patrimonio spirituale e culturale, esplorato anche nell’ambito di un processo di interscambio con le molteplici tradizioni culturali presenti nel continente europeo.

Alla luce di tale visione europea, e della elevata capacità del Festival rilevata dal Comitato Nazionale “Nel IX centenario della morte di S. Anselmo, la ricostruzione culturale dell’Europa nei secoli IX-XIII” di approfondire linee tematiche a carattere sacro, il Comitato Nazionale ha chiesto alla Fondazione Festival Autunno Musicale di farsi promotore delle proprie iniziative inaugurali e auspicando che essa scegliesse di dedicare l’intera programmazione 2009 alla linea guida “Sant’Anselmo”.

Valutando il profondo significato del pensiero scolastico, di cui proprio sant’Anselmo è stato uno dei padri, tanto per la società dei secoli scorsi quanto di oggi, e per sottolineare l’esistenza di valori, nella filosofia scolastica, ancora oggi fortemente di attualità, la Fondazione Festival Autunno Musicale ha deciso di raccogliere l’invito del Comitato Nazionale e di intraprendere un lungo percorso di manifestazioni volto specificamente allo studio, alla conoscenza e alla diffusione della tematica e di farlo coincidere con la programmazione 2009.

Mi è’ sembrato interessante realizzare un insieme di eventi che corrispondono ad una sorta di complessa e articolata “narrazione” unitaria; come il racconto di una storia, facendo si che ogni singolo momento dell’intensa programmazione, pur nella sua “autonomia” ne sia una parte essenziale.

Ambientazione unica della programmazione, chiese e basiliche della città di Como a sottolineare che, in un periodo, quale quello di oggi, in cui la società e la cultura si confrontano quotidianamente con il fenomeno della globalizzazione, appare sempre più evidente importanza del ruolo svolto, da sempre, dalle chiese parrocchiali. Tanto nei paesi quanto nelle città più grandi, esse costituiscono il punto di riferimento contro la disgregazione del tessuto cittadino e vero e proprio rifugio del senso di appartenenza ad una unica identità comunitaria sia sul piano religioso sia per la vita civile.

Italo Gómez
Vicepresidente
Comitato Nazionale
Nel IX centenario della morte di sant’Anselmo, la filosofia scolastica strumento del rinascimento culturale dell’Europa nei secoli XI-XIII