Stampa  English version
Home > sulla Stampa > Luigi Corbani

"Luigi Corbani"

Fondatore e Direttore Generale La Verdi


 
ho visto la rassegna stampa che in questi giorni parla dell’ Autunno Musicale a Como in toni preoccupati,
e mi rifaccio ai nostri precedenti colloqui tesi a individuare modi e alleanze per non permettere
lo sfaldamento del mondo artistico e culturale italiano.
Certo  i tagli delle  risorse finanziarie pubbliche sono la causa di questa grave situazione, ma la causa prima sta ancor più nella disattenzione del mondo politico ai temi della divulgazione culturale e artistica, allo crescita civile e culturale del Paese.
Da vicino ogni giorno tocchiamo con mano la difficoltà dei musicisti e delle loro carriere, ma registriamo anche come venga apprezzato, in primo luogo dai cittadini,  lo sforzo immane che tutti noi ci accolliamo per mantenere viva e presente una realtà come La Verdi.

La Verdi è ben consapevole del valore storicamente acclarato dell’ Autunno Musicale, che grazie ai suoi fondatori ha saputo trasmettere nei decenni una curiosità culturale legata alla musica che ha ben pochi confronti.
E questo anche senza poter contare su risorse ingenti.
Sapere che una città e un territorio come quello comasco può ritenere ininfluente il proseguimento di questo messaggio – che appartiene innanzitutto al loro contesto – addirittura preconizzando che “oggi non si può ma domani vedremo” appare invero stupefacente.
L’ Autunno Musicale può trovare ospitalità certamente a Milano, e noi per primi siamo pronti a offrirla nel nostro Auditorium anche con i nostri complessi artistici. E sappiamo che anche altre realtà si sono espresse in tal senso.

Ma noi pensiamo pure che l’ Autunno debba continuare ad identificarsi con Como perché esso è connaturato con questa città. E se gli amministratori pubblici non ne vogliono sentire pensiamo al pubblico e ai tanti estimatori che anche da lontano e da sempre seguono con interesse le programmazioni.

Vogliamo in ogni caso ribadire agli amici Belgeri e Gomez che noi saremo a fianco dell’ Autunno, anche nella loro città, con modalità da perfezionare a breve e con la nostra volontà di essere della partita.


Luigi Corbani