Stampa  English version
Home > Archivio > Il Canto delle Pietre > I nuovi fondatori > GRUA essere donna in Albania > GRUA

"GRUA"

Grua, in albanese donna, tenta in forma poetica di mettere in evidenza il conflitto che la donna subisce, perennemente, tra la vita e la morte: un grandissimo desiderio di vivere contrapposto a una grande paura di morire.
Nasce da questa opposizione una forte tensione a voler esistere a tutti i costi,ma subentrano,di volta in volta, la rassegnazione, la rabbia e la delusione (...). Il lavoro nasce da una profonda e coinvolgente esperienza: un viaggio a Tirana di alcune donne che là incontrano altre donne (...). Il risultato è quello di un teatro nato da una ricerca, da un lavoro d’insieme. Un teatro spontaneo, corale.

Sergio Porro e Luisa Azzerboni