Print  Versione italiana
Home > Archivio > Culture dei Mari

2006 - "Culture dei Mari"

Nel 1996 é nato il Comitato Euro-Mediterraneo Culture dei Mari, su proposta di Italo Gomez, un’associazione di Enti Pubblici e di Istituzioni di Spagna, Francia, Italia, Croazia, Albania, Grecia, Cipro, Israele, Egitto, Libano e Malta . Presidente é oggi il Sindaco di La Spezia, dottor Giorgio Pagano.
Esso ha attivato forme di comunicazione della cultura di cui si sente oggi l’esigenza, avviando una intensa attività fondata sulla capacità degli Enti Locali di essere soggetti organizzativi di eventi culturali.
Obiettivo è stato quello di sviluppare momenti di rivisitazione e approfondimento del patrimonio e delle tradizioni della cultura mediterranea e di dare vita a scambi d’arte, di scienza e di creatività, il tutto attraverso iniziative multidisciplinari legate alle città aderenti.
Su questa idea venne costituito alcuni anni orsono, grazie all’impegno del professore Francesco Sicilia Direttore Generale per i Beni Librari del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, un Comitato Nazionale che é stato utile strumento a supporto di molte azioni per gli Enti Locali.Sino al 2001 il Comitato Nazionale “Patrimonio e memoria nella cultura mediterranea” ha avuto come filo conduttore una fervida programmazione che ha poi permesso di elaborare la costituzione di un nuovo Comitato Nazionale: “Sport e cultura per la pace” che sta ultimando il suo iter istituzionale.
L’operatività del Comitato Nazionale è stata legata nel 2004 ai Giochi Olimpici di Atene ed incentrata sull'antico concetto di Sport e Cultura, con riferimento alla Tregua, che prevedeva l’interruzione delle attività belliche durante lo svolgimento dei giochi.
Fruttuosi rapporti sono intercorsi con lo Stato Maggiore della Marina Militare Italiana che, valutata l’iniziativa nella sua completa articolazione, ha dato la propria disponibilità per le proprie Navi Scuola in occasione delle navigazioni estive.
I paesi presenti nel progetto sono stati, oltre all'Italia la Grecia, l'Egitto, il Libano, Cipro, la Croazia.
Nel 2005 l' attività del Comitato si è incentrato su un altro tema di estrema attualità ed interesse, teso a esaminare i flussi culturali e le radici dell' Europa approfondendo un aspetto di enorme rilievo "Gli Ordini Monastici, difensori della cultura europea" e Culture dei mari ne ha scelto alcuni temi per la divulgazione e la realizzazione di importanti iniziative di questo filone artistico e spirituale.

ItaliaMalta

Festival ITALIAMALTA 2006
25 giugno - 2 luglio
realizzato da Euro-Mediterraneo Culture dei Mari

Malta, Rabat, 26 - 27 giugno - Museo Wignacourt h 9-14
Il culto di S. Paolo nelle Chiese Cristiane
Mons. John Azzopardi, curatore del Museo Wignacourt
G. Filippi: Il Sepolcro di S. Paolo: storia, tradizione, archeologia
P. Guillaumier: Lo sviluppo della tradizione paolina nella Chiesa 
G. Baroffio: Vas electionis: note sul culto di San Paolo nella liturgia latina
G. di Giovanni-Centelles: Elementi mediterranei nell'iconografia di S. Paolo
O. Meinardus: Il culto di S. Paolo nelle Chiese Ortodosse d'Oriente
A. Blond: Il culto paolino e la Controriforma
P. Serracino Inglott: Three Sidelights on a Paradox: Il culto di St. Paolo nella cultura inglese Post-Riforma

Il culto di S. Paolo e la tradizione maltese
M. Buhagiar: Il naufragio di San Paolo a Malta e la diffusione della Cristianità in Europa
C. Pellegrin, Il naufragio di San Paolo e le origini della Cristianità a Malta
S. Fiorini H. R.C. Vella: New 12th Century Evidence for the Pauline tradition and the Re-Christianization of the Maltese Islands
J. Azzopardi: Juan Benegas de Cordoba: the hermit who transferred St. Paul's Grotto to the Gerosolimitan Order 
T. Freller: St Paul's Grotto, Malta and its antidotic earth in the awareness of Early Modern Europe
W. L. Zammit: Grand Master Aloph de Wignacourt's Foundation for St Paul's Grotto.

Malta, 27 giugno - San Paolo Fuori le Mura - h 20
Gozo, 28 giugno - Victoria, Collegiata della Chiesa di San Paolo - h 19.30
Il viaggio di S. Paolo verso il martirio
Il naufragio a Malta
Sacre rappresentazioni in Maltese e italiano su estratti dagli Atti degli Apostoli, da testi di Sant'Agostino, San Giovanni Crisostomo, Sant'Ambrogio e A. Salas, R. Fabris
Voci recitanti: Il racconto del naufragio: C. Coleiro; Il pensiero mistico: C. Poggioni; Voci Gregoriane per il pensiero mistico: Ensemble Stirps Jesse; Il suono del mare e della tempesta: P. Pasqualin percussioni
Ideato da Italo Gómez; Piera Rossi testo e direzione

Malta, 27 giugno - La Valletta, Università di Malta - h 11
Biblioteca del Mediterraneo
Inaugurazione della collezione di libri italiani, inglesi, arabi dal Comitato Nazionale Sport e Cultura per la Pace costituito nel 2004 dal Ministero Italiano dei Beni Culturali in occasione dei Giochi Olimpici di Atene.
La "Biblioteca del Mediterraneo" è un progetto realizzato in collaborazione con l'Università di Malta-Dipartimento per gli Studi Maltesi, con l'Istituto Italiano di Cultura a Malta e con Link Campus-Università di Malta a Roma

Suono Italiano per l'Europa - SIXE 
in collaborazione con il Comitato Nazionale Italiano "Luigi Boccherini" istituito in occasione delle celebrazioni del bicentenario della morte del compositore
Malta, 26-29 giugno: Stage SIXE 
Malta, 29 giugno h 19.30 La Valletta - Istituto Italiano di Cultura
Gozo, 30 giugno h 20 Victoria International Arts Festival
Luigi Boccherini: la musica da camera 
Quintetto "La Nina" op.18 n.1 - G 283
Sestetto op.23 n.6 - G 459 
Divertimento op.16 n.1 - G 461
Ensemble SIXE - Suono Italiano per l'Europa
Daniela Cammarano, Massimiliano Canneto, Federica Vignoni violini
Alessandro Sanguineti, Leonardo Sesenna violoncelli
Federico Serafin, Domenica Pugliese viole
Giulio Francesconi flauto

Gozo, 1 luglio - Xaghra, Tempio di Ggantija - h 20 
Cleopatra e Euridice. Miti e personaggi mediterranei
In collaborazione con Euro-Mediterraneo Culture dei Mari
nell'ambito del progetto ITALIAMALTA 2006
Cleopatra 
Cantata lirica Mort de Cléopatre di Hector Berlioz per voce e orchestra 
Esecuzione della cantata con orchestra virtuale, trascrizione elettronica del suono mediante software
Sonia Dorigo mezzosoprano
Michele Fedrigotti direttore
Matteo Pennese interprete informatico
Spettacolo ideato da Italo Gomez
Prodotto da Federazione Cemat, sotto la direzione scientifica di Peppino Di Giugno, nell'ambito di "Opera High-Tech"
Consulenza di Carlo Di Giugno
Eurydice - Isadora Dance, performance sulla musica di "Orfeo ed Euridice" di Gluck e coreografie di Isadora Duncan ricostruite da 
Lori Belilove-Compagnia Lori Belilove & Company-New York
P. Pasqualin, percussioni

Gozo, 2 luglio,
Ramla Bay, 
Grotta di Calipso - h. 18
Calypso
Concerto di suoni, parole e immagini 
sul mito di Ulisse
Estratti da: "Odissea" di Omero; "L'ultimo viaggio" di G. Pascoli; "L'Inferno" di Dante; "L'eroe senza compagno" di G. D'Annunzio; "Ulisse" di J. Joyce; "Odisseo" di R. Graves; "La menzogna di Ulisse" di J. Giono; "Poems" di G. Seferis; "Odissea" di G. Kazantzakis; "Pisan cantos" di E. Pound; "Il disprezzo" di A. Moravia, "Poems" di C. Kavafis
Voices: Ulisse: C. Poggioni;
Calipso, A. Monetti
Processed music extracted from: "Il ritorno di Ulisse in patria" di C. Monteverdi;
"Sinking of the Titanic" di G. Bryars;
"Ulisse" di L. Dallapiccola; 
riflessi sull'acqua dall'iconografia greca
ideato dal danzatore 
L. Belilove
il rumore del mare:
P. Pasqualin, percussioni

Progetto Italia-Colombia
A conclusione del Festival - dal 4 al 10 dicembre 2006 - sono programmate diverse attività di interscambio culturale nell'ambito di un progetto di vasto respiro intitolato “Due mari a confronto: il Mar Caribe e l'europeo Mediterraneo”.
Questo ciclo comprenderà:
- una mostra italiana dedicata a Pedro Nel Gómez, uno dei massimi artisti sudamericani
- “Due donne in lotta contro la povertà: Beata Madre Teresa di Calcutta e Beata Laura di Medellin”, sacra drammaturgia per voce recitante e musica popolare indiana, albanese e sudamericana
- Rassegna cinematografica colombiana
- ciclo di conferenze “I ruoli della donna a confronto: Italia e Colombia” e “La rinascita di una città: Medellin”.
Lucania: Siti archeologici
Culture dei Mari fa rivivere i siti archeologici lucani

Inviato da La Redazione il 30/06/2006 (175 letture) News dello stesso autore
Intense di appuntamenti le serate dal 5 al 9 luglio 2006 che condurranno il pubblico attraverso un percorso di secoli e animeranno i più straordinari siti archeologici della Basilicata e della Calabria.
Innovativi ed inediti spettacoli dedicati alla danza e ai personaggi della mitologia e della storia del Mediterraneo.
Le manifestazioni vedranno protagoniste tre danzatrici della Lori Belilove & company of the Isadora Duncan Dance Foundation di New York che, con movimenti di danza ispirati alle antiche danze elleniche renderanno omaggio alla grande coreografa Isadora Duncan che rappresenta una delle madri della danza moderna.
The new founders
Tribute to Mother Teresa of Calcutta
Proposed by the Festival Lombardia Europa Musica in the context of the programme "Grua", essere donna in Albania.
Tribute to Europe patrons
Saint Benedict, Saint Brigid, Saints Cyril and Methodius
Proposed by Euro-Mediterraneo Culture dei Mari
Maimonide
il contributo ebraico alla cultura europea
Viaggio della Fede:Trilogia per San Marco
Incontri Marciani del Mediterraneo per il dialogo interculturale e interreligioso

Presenza e Memoria di San Marco ad Alessandria d'Egitto,Umago d'lstria in Croazia e Venezia
Viaggio della Fede: Manoscritti ebraici scampati al rogo
Frammenti dalla "Genizàh italiana"
importanti fogli di manoscritti ebraici medievali e rinascimentali scampati ai roghi e riciclati nel Cinque e Seicento come legature di registri notarili, sono stati recentemente scoperti, restaurati e catalogati, e ci hanno restituito, fra l'altro, parti di opere rare o sconosciute.
Viaggio della Fede:Settimane Marciane del Mediterraneo
Incontri per il dialogo interculturale e interreligioso
a Venezia, Milano, Roma, Messina, Catania, Siracusa, Alexandria
Viaggio della Fede: La cultura ebraica a Bologna
tra Medioevo e Rinascimento
Convegno internazionale di studi
Viaggio della Fede: La cultura ebraica nel Mediterraneo
Un'approfondita analisi delle fonti musicali legate alla diaspora ebraica sefardita nel Mediterraneo
Viaggio della Fede: La Cultura ortodossa
La Cultura ortodossaIn Italia e nel Mediterraneo
Incontro progettuale finalizzato allo studio di un programma di attività incentrato sul rapporto fra liturgia e musica bizantino -ortodossa