Stampa  English version
Home > Archivio > Gli ordini monastici > Santa Brigida

"Santa Brigida"

Santa Brigida di Svezia
Nel 1999 papa Giovanni Paolo II dichiarò Santa Brigida di Svezia compatrona d’Europa, insieme a Edith Stein, che prese il nome di Teresa Benedetta della Croce, e a S. Caterina da Siena. Profetessa dei tempi nuovi, lavorò instancabilmente per la pace in Europa in un tempo contrassegnato da divisioni religiose, guerre e squilibri politici. Brigida Birgersdotter nacque nel 1303 nella Svezia cattolica.A dieci anni Brigida desiderò prendere il velo in seguito alla sua prima visione mistica, ma il padre le impose di sposare Ulf Gudmarsson, dal quale ebbe otto figli, tra cui la futura S. Caterina di Svezia.Brigida e Ulf, entrambi ricchi di fede, si dedicarono all’educazione cristiana dei figli, alle opere di carità e divennero terziari francescani.Quando il marito morì, nel 1344, Brigida decise di indossare l’abito cinerino del Crocifisso della Verna, simbolo di povertà e penitenza. Da quel momento iniziarono a manifestarsi in uno stato di estasi le rivelazioni celesti, che lei stessa trascriveva o dettava al suo confessore al suo risveglio. Fondò anche un ordine contemplativo femminile e maschile,l’Ordine del SS.Salvatore. Santa Brigida morì a Roma il 23 luglio 1373.