Stampa  English version
Home > Archivio > 40. Autunno Musicale a Como > Le Mostre

2006 - "40. Autunno Musicale a Como"

Le Mostre

(7-23 dicembre)

Pedro Nel Gómez (1899-1984). Nell’ambito del progetto di collaborazione internazionale del Festival Autunno Musicale a Como, nel mese di dicembre verrŕ realizzata una mostra introduttiva del pittore, acquarellista e scultore Pedro Nel Gómez . La Pinacoteca di Como ospiterŕ dal 7 al 23 dicembre alcuni acquerelli di uno degli artisti piů rappresentativi dell’arte colombiana del Novecento, la cui produzione, diretta verso un’arte pubblica e popolare, introdusse per la prima volta nel paese la pittura murale.
Questa mostra si inserisce in una serie di iniziative teatrali e cinematografiche ideate come presentazione del piů ampio progetto di scambio culturale tra l’Italia e la Colombia, in particolare la cittŕ di Medellín, previsto per l’anno 2007.
In concomitanza con l’esposizione di Pedro Nel Gómez verrŕ presentato lo spettacolo di marionette “Pedro Nel e il fantasma della miniera”, realizzato dal “Museo de Antioquia di Medellín“. Sotto l’esempio del Teatro Nero di Praga gli attori, attraverso le marionette, racconteranno l’origine e le particolarissime storie che si nascondono dietro i vari protagonisti delle opere di Pedro Nel Gomez, introducendo, in questo modo, gli spettatori nel mondo mitico dell’artista


I Maestri Comacini costruttori d’Europa hanno portato nel 2005 a conoscenza il grande patrimonio comacino attraverso la Mostra promossa dalla Fondazione Festival Autunno Musicale a Como e svolta nella splendida basilica e nel battistero di S. Vincenzo in Galliano.
La Mostra si č avvalsa della supervisione dell’Ordine degli Architetti di Como ed č stata curata da Fabio Cani - Studio Nodo.

Nel 2006 la mostra proseguirŕ il suo percorso in numerosi appuntamenti conoscitivi nel territorio lariano, in collaborazione con le Comunitŕ Montane Alto Lario Occidentale, Lario Intelvese, del Triangolo Lariano.
Il materiale, su pannelli, č articolato in due cicli: il tema generale Magistri d’arte: tra Como e l’Europa prende in esame le caratteristiche degli architetti comacini. Una seconda sessione č dedicata all’aspetto dell’azione in altri Paesi europei con un’esemplificazione delle opere degli architetti a Praga e un confronto sul comune linguaggio “L’architettura lariana: il confronto del comune linguaggio tra Catalogna e Lombardia”
Durante il periodo espositivo avranno inizio visite guidate in accordo con le comunitŕ montane della Provincia di Como ai monumenti dell’architettura comacina.