Print  Versione italiana
Home > Archivio > 20. Autunno Musicale 1986

1986 - "20. Autunno Musicale 1986"

Musica e rappresentazioni nei luoghi medioevali di Como e provincia

nei grandi monumenti romanici, nell'arte dei maestri comacini.
Fin'amor e Divin'amor, il sacro e il profano
i grandi temi liturgici nella tradizione ambrosiana e gregoriana, la musica dei trovadori provenzali, la poesia siciliana prima espressione della lingua italiana, i canti sefarditi nella diaspora del popolo ebraico, la musica strumentale arabo-musulmana.
Ciclo che propone uno dei più importanti momenti di unità culturale europea.

Como
Basilica di S. Fedele
venerdì 5 settembre ore 18
Como
Basilica di S. Carpoforo
venerdì 5 settembre ore 21

LA LUCE

I VESPRI AMBROSIANI
il rito processionale con innodia della liturgia originale
Coro dei Monaci dell'Abbazia di S. Maria della Scala di Noci (Ba)
ScholaCantorum di Carate Brianza

5 Como ore 18 San Fedele
LUX FULGEBIT
rappresentazione della luce con canti ambrosiani e gregoriani dall'VIII al XII secolo e testi di autori dei primi secoli della cristianità.
voce cantata: Catherine Schroeder
voci recitanti: Giovanna Bozzolo, Rinaldo Clementi, Anna Goel
parte musicale a cura di Bonifaclo Baroffio I drammaturgia lumino-scenica di Valerio Festi I spettacolo ideato da Bonifaclo Baroffio, Valerio Festi, Italo Gomez
Si ringraziano Franco Parenti e Monica Maimone per la collaborazione

FIN' AMOR
Ciclo dedicato al Canto d'amore trovadorico

Dal secolo XII al secolo XIV viene chiamato Fin'amor l'insieme di teorie amorose e di principi morali che ne deri-vano e che sono alla base della cultura trovadorica, movimento poetico e sociale che costituisce uno dei feno-meni più importanti nella storia della civilizzazione occidentale e che impera non solo in Occitania, ma in Francia, Germania, Spagna e Italia. È una cultura fatta di comportamenti socializzati e ritualizzati, gioco cortese, convenzionale e teorico.

Gravedona
S. Maria del Tiglio
sabato 6 settembre ore 17
Gravedona
Chiesa di S. Vincenzo M.
sabato 6 settembre ore 19
Gravedona, S. Maria del Tigliovsabato 6 settembre ore 21
Cernobbio
Villa Erba
domenica 7 settembre ore 17

CANTI E CONTASTORIE
La poesia trovadorica alla corte normanna di Palermo e la tradizione del contastorie siciliano
voce recitante: Franco Scaldati
contastorie: Mimmo Cuticchio

VESPERTINO
preghiere al calar del sole nel rito ambrosiano
Voce solista: Catherine Schroeder
Coro dei Monaci dell' Abbazia di S. Maria della Scala di Noci (Ba)

PLANCTUS E ALLELUJA
Medioevo
Galliano Basilica di S. Vincenzo

canti provenzali di dolore e melismi allelujatici di gioia
Andrea Von Ramm, voce, arpa medioevale, organetto portativo
LA lENTI DE SION PLANGE
i canti sefarditi nella diaspora del popolo ebraico nei paesi del Mediterraneo e dell'Adriatico
Radmila Bacri, voce
Julien Weiss, chitarra saracena

Cernobbio
AL KINDI
Villa Erba
domenica 7 settembre
ore 17.30 Ensemble AI Kindi
la musica classica strumentale nel mondo arabo-musulmano

Lenno
Chiesa di S. Stefano
i canti dei trovadori provenzali
domenica 7 settembre
Andrea Von Ramm, voce, arpa medioevale, organetto portativo

DIVIN' AMOR
Canti spirituali nella poesia trovadorica.

A partire dal secolo XII nei trovadori che cantano l'amorcortese, concetto di amore in cui continuamente si mescolano amor sensuale e amor platonico, emerge l'aspirazione a finalizzare le sue leggi ad un ideale in cui, pur conservando l'emozione profonda della bellezza, "l'amata" assume l'aspetto di tutte le bontà e di tutte le virtù.
La scelta fu dunque quella di idealizzare come oggettod'amore un'entità femminile inaccessibile: la Vergine Maria. Ecco che tutti i valori cortesi poterono essere trasposti in valori di amore mistico, in quanto la "donna" incarnava la perfezione sovrannaturale, l'amore vero, la bellezza assoluta, il bene incorruttibile. L'ultima grande stagione del canto trovadorico si identifica infatti nel "joy"spirituale: il divin'amor.

Galliano
Cantù Basilica di S. Vincenzo
sabato 13 settembre ore17
Civate
S. Pietro al Monte
Domenica 14 settembre ore 12
Como
Basilica di S. Abondio
Domenica 21 settembre ore 21
LAS CANTIGAS DE SANTA MARIA
grande ciclo trovadorico di Alfonso EI Sablo
dedicato all'amore mariano
Ensemble Perceval
CHANSONS A LA VIERGE
in luogo quasi inaccessibile,nel più bel monumento romanico lombardo, l' Abbazia di San Pietro all’ Oro di Civate
Ensemble Perceval
MESSE DE NOTRE DAME
di Guillaume de Machaut.
il capolavoro che diede corso ad una nuova epoca
Taverner Players, Taverner Choir

IL SUONO GIOVANE
L'Italia è stata da sempre un paese di grandi cantanti e grandi strumentisti. Nei nostri giorni alcuni grandi solisti, e purtroppo non sono molti, dominano da anni il panora-ma internazionale. Oggi occorre programmare il lancio dei nuovi grandi valori che emergono ma si affermano con difficoltà in un panorama dominato da una ferrea logica di mercato dei grandi circuiti internazionali. Ecco a Como due giovani personalità pronte ad assumere ruoli primari.

Galliano, Cantù
Basilica di S. Vincenzo
venerdì 26 settembre ore 21

VIOLONCELLO
MARIO BRUNELLO
premio Ciaikovskij a Mosca
suona Dallapiccola e Bach per violoncello solo

Corno, Chiesa di Muggiò
giovedì 2 ottobre ore 21
PIANOFORTE
MAURIZIO ZANINI
premio Dino Ciani a Milano
suona Chopin. Webern, Mozar!, Beethoven

FUTURISMO

Il Futurismo, citando Calvesi, può essere valutato in basealla poetica e ai contenuti, oppure alle tecniche espressive e alle forme.
Sono due forme d'approccio di cui la seconda è la piùilluminante e può ancora oggi provocare sorpresa per laquantità di materiali e di invenzioni di cui non è difficilericonoscere filiazioni ed anticipazioni nella rete delle avanguardie europee negli anni '10 e '20, peraltro anni che oggi sentiamo molto vicini alla nostra curiosità e creatività.

Como, Sala Bianca del Casino Sociale
venerdì 12 settembre ore 21
sabato 13 settembre ore 21
LE PAROLE
FUTURISMUSICALE
le poesie e le musiche del futurismo italiano
in recital videoclip: Parolibere di Marinetti, Balla,Depero, Soffici
Poesia di A. Palazzeschi
Poesia Pentagrammata di F. Cangiullo
Pianofortissimo di Mix, Savinio, Mortari, Giuntini, Grandi
Futurclip con film di L'Herbier e Turkin e musiche di Antheil e Lourie
Gabriella Bartolomei, voce
Daniele Lombardi, pianoforte

LE IMMAGINI
Como ore 21
Monumento ai Caduti
MIMISMAGIA E LA CITTÀ FUTURA
Spettacolo di danze, costumi, oggetti,immagini futuriste, con musiche, suoni e rumori
Immagini a cura di Roberto Gavioli
Danze del gruppo Vera Stasi
testi e Parolibere con Gabriella Bartolomei
musiche a cura di Daniele Lombardi

MUSICA STRUMENTALE
Alla fine del '700 in Italia, analogamente a quanto avviene in altri paesi, la musica strumentale raggiunge momenti di grande interesse e un modo uguale e diverso di prepararsi al grande splendore cameristico e sinfonico dell'800. Da noi si ha però solo una parentesi che si chiude con predominio totale del genere operistico, parentesi in cui brillano tuttavia con luce propria alcune stelle solitarie.

Galliano
Cantù Basilica di S. Vincenzo
venerdì 19 settembre ore 21
COL CANTO
BOCCHERINI
"Stabat Mater" (versione 1781) per una voce e quintetto d'archi
Gli ultimi due quartetti: op. 62 n° 1 in fa magg.; n° 2 in re magg. (incompiuto)
Soprani in alternanza: Silvana Manga, Caterina Trogu Rohrich, Claudia Nicole Bandera
Quartetto di Venezia, Roberto Battistella contrabbasso

Cernobbio
Villa Erba
venerdì 27 settembre ore 21
COL VIOLINO: LA SCUOLA PIEMONTESE
musiche di G. Battista Viotti, Jean Marie Leclair, G. Battista Pugnani
Solisti dell'Orchestra del Teatro Regio di Torino

TEATRO FUMETTO
Pratt e Crepax, due artisti, due autori di "fumetti", le cui storie sono teatro; ambedue sono nati teatranti, teatranti con l'amore per la musica. Sono mostre che più che da visitare sono da vivere come teatro, un teatro che non è statico ma in cui ognuno può trovare un proprio ruolo, una dimensione speciale, forse inconfessata persino a se stes-so e che si attua in una sorta di transfert con i personaggi di questi straordinari artisti. Le loro storie sono piene di musiche e sono le ballate irlandesi ad accompagnare la mostra Pratt e le musiche di Brahms e di Bach quella di Crepax.

LE OPERE. LE MUSICHE
GUIDO CREPAX
Mostra antologica
Le musiche: Brahms e Bach

HUGO PRATT
Mostra antologica
Le musiche: Le ballate irlandesi