Stampa  English version
Home > Archivio > 37. autunno musicale 2003 > Presentazione 2003

"Presentazione 2003"

Comunicato Stampa
Roma, 30 agosto 2003

Il programma del 37.° Festival Autunno Musicale a Como, realizzato dalla omonima Fondazione, si snoda dal 10 settembre al 23 novembre 2003 ed é stato incentrato sul tema "Romanticismo Addio" .
Vengono presentate opere da camera del tardo ottocento e degli inizi del novecento che più di altre rappresentano saldamente un'idea compositiva che andrà successivamente a scomparire, nell'avvento di nuove stagioni di pensiero.
La serie si presenta col titolo "Suono Europeo 2003" e comprende opere composte tra il 1875 e il 1923, con musiche di Fauré, Smetana, Grieg, Wolf, Tschaikowsky, Nielsen, Lekeu, Rachmaninov, Zemlinsky, Chausson, Busoni, Albeniz, Sibelius, Kodaly, Szymanowsky, Elgar, Ravel e Ysaye. Le date dei concerti sono: settembre dom. 14 alle ore 17 e sab. 20 alle ore 21; ottobre sab. 4, sab. 11, dom. 19 alle ore 21; dom. 12 e dom. 26 alle ore 17; novembre dom. 23 alle ore 17 ; Gli interpreti sono stati per lo più scelti nelle diverse aree europee appartenenti agli stessi compositori: il Trio Rachmaninov di Mosca (Russia), il pianista Miguel Ituarte (Spagna), il Duo Kotkova/ Barta (Repubblica Ceca), il duo Watanabe/Prayer, il Quatuor Gabriel (Francia), il Vertaavo String Quartet (Norvegia), il Quartetto Hugo Wolf (Austria), l'Ensemble Gaudeamus (Italia).
Il Festival si completa con altre e diverse opere nell'ambito della ormai consueta presenza di Musica Sacra (Resurrezione di Handel, 13/IX e Stylus Phantasticus per clavicembalo, 15/IX, In modo religioso, per ottoni, 27/IX), con omaggi per le celebrazioni di Wolff (un Convegno di studi e un concerto di Lieder (15 e 16/XI) e di Berlioz, con la Sinfonia Fantastica e il Carnevale romano nel Concerto Sinfonico inaugurale (10/IX) e con una serata dal titolo Tristia, (30/X) progettata da Italo Gomez così come il Concerto di Musica e Parole ideato intorno alle donne di Goethe (22/XI),
Sono previsti incontri musicali nelle Ville del Lario (25/IX e 5/XI) e uno Spettacolo di Danze e Musica Flamenca (5/X).
Si svolgerà la 1.ª edizione del Premio "Cosima Liszt", (25/X) dedicato a giovani musicisti italiani fortemente emergenti nel nostro paese, assegnato nel 2003 al Quartetto d' archi Bernini.
Il programma é integrato da Concerti-lezione; il Festival presenterà il 22 novembre lo spettacolo conclusivo del Progetto didattico "La musica nella sensibilità del bambino", frutto di un intenso lavoro con artisti e docenti durante tutto l'anno scolastico.

I concerti sono a pagamento e sono previste anche tre tipologie di abbonamento. I concerti nelle chiese sono ad ingresso libero. I concerti del 14 (Villa Olmo, Como) e 27 settembre (Santa Maria del Tiglio, Gravedona), del 12 e 26 ottobre (Como, Villa Olmo) prevedono un servizio integrato "biglietto più aliscafo" per una speciale promozione dai differenti pontili della Navigazione del Lago di Como. Per informazioni e prenotazioni rivolgersi alla sede del festival, (tf. 031-571063, fax 031-570540) Ufficio Promozione.